Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Amazon: dove il caos diventa un valore aggiunto

dicembre 04, 2012 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

In tempo di crisi colpisce, e non poco, vedere una foto come quella del magazzino di Amazon,  leader delle vendite  tramite Internet. Il colosso americano, approdato nel nostro Paese nell’ottobre del 2011, è diventato “famoso” grazie alla sua efficienza nel sistema di distribuzione della merce che si basa sul principio dell’accumulo “caotico” (considerato, in questo caso, un valore aggiunto).

Mi verrebbe da dire “una americanata”, invece pare sia un’ottima trovata: quando la merce dalle fabbriche di origine, approda nei depositi Amazon, vi viene collocata sul primo scaffale  disponibile. Ogni “posto libero”,  però, è contrassegnato da un codice a barre che facilita la ricerca da parte dello staff.

Il sistema di Amazon – azienda che vanta un fatturato annuale di 34 miliardi di dollari – deve per forza essere infallibile, vista la mole di clienti che soddisfa: circa 19,5 milioni al giorno.