Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Festival Internazionale del Giornalismo – Perugia 2013

aprile 22, 2013 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

Si apre oggi (24 – 28 aprile) l’edizione del 2013 dell’International Journalism Festival di Perugia, l’appuntamento dedicato alla informazione che è ora giunto alla sua settima edizione. Cinque giorni di tavole rotonde, incontri, workshop, presentazioni, interviste ed eventi aperti gratuitamente a tutti. Un appuntamento che sta riscuotendo un successo inimmaginabile al suo nascere, nel 2007. Infatti, racconta Arianna Ciccone, direttore dell’evento,  una delle principali difficoltà riscontrate dal Festival Internazionale del giornalismo di Perugia, è stato quello di risultare credibili. Cosa che è stata pienamente raggiunta.

L’evento, che vede al centro della scena l’evoluzione del giornalismo (dalla crisi della carta stampata e dei modelli tradizionali ai dubbi sulla sostenibilità economica garantita dalla rete) si è ora ampiamente affermato in ambito internazionale e le presenze lo dimostrano: Emily Bell, conosciuta nell’ambiente sia britannico che internazionale e per anni alla guida del settore digitale del The Guardian; Mathew Ingram, blogger e giornalista canadese, tra gli autori di uno dei punti di riferimento internazionale dell’editoria online e l’hi-tech, cioè PaidContent; Harper Reed, Chief Technology Officer della campagna Barck Obama; Yoani Sanchez, la blogger cubana delle grandi battaglie portate avanti su Generation Y. Tra le firme italiane, va ricordato  Marco TravaglioPeter GomezGianni Barbacetto.

Nel pomeriggio del  24 aprile, Paul Thige, Segretario del PCCS e Antonio Spadaro, direttore della Civiltà Cattolica, intervengono sul tema “Cyberteologia: fede e rivoluzione digitale (ore 16.30).

Il Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, è un evento unico nel panorama internazionale, grazie al format: più di 200 eventi con oltre 400 speaker a ingresso libero e aperto a tutti.  Cinque giorni per analizzare e dibattere sul giornalismo tradizionale, che comincia pesantemente ad arrancare, e sul terreno del digitale, che non ha ancora saputo trovare una via di uscita alla crisi. Per saperne di più:

http://www.festivaldelgiornalismo.com/post/29242/