Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Comunicare: tra essere ed evangelizzare

aprile 23, 2013 − by settimanadellacomunicazione − in Evangelizzazione − No Comments
Comunicare non è parlare, comunicare è essere. A partire da questa convinzione, l’Ufficio per le Comunicazioni Sociali e l’Ufficio per il Progetto Culturale della Diocesi di Nola hanno organizzato, in vista della 47a Giornata Mondiale per le Comunicazioni Sociali del prossimo 12 maggio, una due giorni dedicata a “Comunicare: tra essere ed evangelizzare” con l’obiettivo di continuare la riflessione sul senso del “comunicare” avviata da più di un anno attraverso la promozione del sito diocesano, del mensile diocesano inDialogo, dei rapporti con tutti gli uffici di Curia, le parrocchie e la stampa locale ma soprattutto attraverso la cura delle relazioni con i vari attori del territorio diocesano.
“Quale animatore per quale comunicazione” il tema della prima giornata – 11 maggio 2013, dalle ore 15:00, presso la Sala dei Medaglioni del Palazzo Vescovile di Nola – sul quale, moderati da Marco Iasevoli, direttore di inDialogo e giornalista di Avvenire, si confronteranno Mons. Domenico Pompili, direttore dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni sociali, Mons. Ciro Miniero, delegato Cec per il Settore Cultura e Comunicazione, Fabio Ungaro giornalista, responsabile del Progetto “Portaparola” di Avvenire. Alle 18:45, l’Associazione culturale Meridies guiderà gli ospiti in un tour tra i capolavori del Museo Diocesano.
“Eventi, convegni e pastorale” sarà invece il tema della seconda giornata – 12 maggio 2013, dalle ore 8:30, presso il Seminario Vescovile di Nola – sul quale, moderati da Oscar Tamburis, referente dell’Ufficio per Progetto Culturale della Diocesi di Nola, si confronteranno Vittorio Sozzi, responsabile del Servizio nazionale per il Progetto culturale, Alessandra Milella, archeologa, docente e promotrice di eventi culturali – Roma, Mons. Pasquale D’Onofrio, Vicario generale della Diocesi di Nola. Dalle ore 15:30 alle 17:00, sempre presso il Seminario Vescovile, si svolgerà “ComUnicare: per una rete diocesana di animatori”, laboratorio di progettazione per l’efficacia e l’efficienza della comunicazione nella Diocesi di Nola a cura di Mariangela Parisi e Alfonso Lanzieri, referenti per l’Ufficio diocesano delle Comunicazioni Sociali.
«La comunicazione – ha dichiarato il Vescovo di Nola, Mons. Beniamino Depalma, che introdurrà i lavori l’11 maggio – è vera quando è fatta da testimoni. Per questo è importante fermasi a riflettere perché nel nostro territorio ci sia una comunicazione che sia apertura del proprio spazio di vita a quello degli altri per perseguire obiettivi comuni; ci sia assunzione di uno stile di vita improntato al dialogo e alla condivisione di energie e di risorse; ci sia accoglienza degli strumenti di informazione –tradizionali e non – per la costruzione di uno spazio condiviso: la Chiesa di Nola vuole imparare a comunicare con la vita perché è facendo della propria vita pane spezzato per il prossimo che si comunica all’uomo la possibilità della felicità, della felicità annunciata dal Vangelo».