Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Gli eventi di Avezzano: “Tana dell’odio” e “Quella notte a Efeso”

maggio 09, 2013 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

Continua, nell’ambito del Festival della Comunicazione 2013, la carrellata degli eventi. Ieri, 8 maggio, aCastello Orsini di Avezzano, è stato presentato nel pomeriggio, l’ultimo romanzo storico di Giovanni D’Alessandro. Il caporedattore del Tg3Antimo Amore, ha intervistato l’autore de La tana dell’odio, edito, da San Paolo, costruito sulle vicende dell’ultimo orrore che ha sconvolto l’Europa appena vent’anni fa: la guerra dei Balcani.

Sul palco, a colloquiare con l’autore anche il giovane Antonio, detenuto nella Casa circondariale di Avezzano, che ha potuto porgere a D’Alessandro alcune domande sul protagonista Jusuf, grazie ad un permesso premio concessogli dalla Magistratura di sorveglianza. Ad animare il dibattito anche alcuni studenti del Liceo classico Torlonia di Avezzano.

In serata a Tagliacozzo, al Teatro Talia,  è stata messa in scena Quella notte a Efeso,  la lettera a Maria di don Tonino Bello. Un connubio di artisti della nostra terra che ha unito talento, professionalità e passione per lo spettacolo.

Le voci narranti di Stefania Evandro (Teatro Lanciavicchio) e Gabriele Ciaccia (Teatro dei Colori),  le chitarre del Trio Cardoso (maestri Alessandro Giancola, Massimiliano De Foglio e Guido Ottombrino) e le percussioni del maestro Toni Vitagliani hanno dato vita ad un linguaggio alternativo dove musica, parola, immagini si interscambiavano sotto lo sguardo attento del regista, Marco De Foglio.