Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Festival del Cinema di Venezia. Al via la 70.ma edizione

agosto 28, 2013 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

Prende il via questa sera, in Sala Grande al Lido di Venezia, la 70.ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica che presenta  una vasta scelta di titoli che declinano i temi della attualità quali la crisi, l’ansia, la paura e le preoccupazioni della nostra società, la vulnerabilità dell’uomo.

In apertura dei lavori,  il presidente della Biennale Paolo Baratta e  il direttore Alberto Barbera presentano  le tre giurie ufficiali. Il primo film in concorso è “Gravity” di Alfonso Cuarón al cui centro c’è la drammatica e sconfinata avventura di due astronauti (interpretati da George Clooney e Sandra Bullock)  alle prese con una disperata lotta per la sopravvivenza. Nel silenzio, senza aria e tra mille pericoli.

Molto legata alla terra, invece, al nostro Paese e al grande cinema del passato è stata la pre-inaugurazione di ieri sera con la proiezione, pur sotto la pioggia, della copia restaurata di “Mani sulla città”, il capolavoro di Francesco Rosi col quale vinse nel 1963 il Leone d’Oro. Il Maestro novantunenne del nostro cinema era presente. Rosi ricorda e rilancia: “Il cinema di impegno civile è nato proprio dopo il neorealismo, che era il cinema sulla realtà, sulla realtà che si viveva, ogni giorno. Poi è venuto fuori questo voler indagare nella cultura della realtà. La cultura della realtà offre tante, tante possibilità di poter conoscere meglio il proprio Paese, chi lo vive, chi si interessa della politica veramente, chi invece la politica la fa come un pretesto e un’occasione per poter fare meglio i propri affari, capisce?”.