Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Napolitano ai media: valorizzare le donne oltre l’etica

novembre 21, 2013 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

«La dilagante rappresentazione del corpo femminile come bene di consumo rafforza fuorvianti atteggiamenti possessivi nei confronti della donna. È opportuno quindi che le donne siano rappresentate con sobrietà e dignità nei media».  È la denuncia che nei giorni scorsi il Presidente Napolitano ha lanciato  attraverso il suo messaggio alla Fondazione Pubblicità e Progresso, in occasione della IX Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale dal  titolo  “Il valore della diversità. Verso una nuova cultura di genere”.

Napolitano è andato anche oltre sottolineando  che «valorizzare le donne non ha solo una dimensione etica, ma è anche importante sul piano economico, come dimostra la capacità delle donne di affermarsi e di dare il proprio contributo in tutti i campi, una volta che siano liberate da vincoli giuridici e da pregiudizi sociali». A questo proposito, il Presidente rilevava pure che  «non possiamo nasconderci che proprio la maggiore eguaglianza conseguita dalle donne sul lavoro e nelle professioni può suscitare pericolosi atteggiamenti di reazione. È giusto quindi operare con accortezza e a tutto campo».

A nessuno deve sfuggire come tante persone vivano  con amarezza e indignazione «il perpetuarsi della violenza sulle donne, così frequente proprio sulle compagne di vita». E la politica non può tirarsi fuori, anche perché non basta varare qualche confuso provvedimento governativo a sanare l’aumento dei casi di femminicidio nel nostro Paese.