Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Natale dopo Natale sui social network

dicembre 21, 2013 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

Il Vangelo e i suoi valori occupano grande spazio sui social network. «Che si tratti di Facebook, Twitter, YouTube e perfino Google Plus, non c’è canale social che non sia presidiato a scopo liturgico e apostolico», scrive Federico Guerrini sulla Stampa (19-12-2013).

E non è un caso isolato. Natale dopo Natale cresce  il numero di parrocchie, associazioni, movimenti, congregazioni  che si affidano ai moderni ritrovati tecnologici per far conoscere  i valori della fede.  In questo si distingue la diocesi di Padova, che ha creato anche quest’anno “Un attimo di pace”, un cammino web per l’Avvento che consente di ricevere le meditazioni – intitolate “esperienze salvavita” – anche via Sms o email.

Il 12 dicembre, è stato fatto un bilancio allo scadere di un anno di presenza del Papa su Twitter. Si tratta di un bilancio senz’altro positivo. Per mons. Claudio Maria Celli, Presidente del dicastero per le Comunicazioni Sociali, “anche nel continente digitale deve risuonare la parola di Gesù. Anche perché molti dei suoi abitanti, se non trovano la Parola di Gesù in questo contesto, non la troveranno da altre parti”.