Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Lampedusa: un filo narrante per le donne del mondo

gennaio 10, 2014 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

Uscire dall’isolamento si può, anzi, si deve. E’ anche questo il senso di “Il filo narrante“, un progetto interculturale rivolto alle donne di tutto il mondo che ogni giorno subiscono persecuzioni, maltrattamenti e violazioni dei diritti. Rivolto pure alle donne di Lampedusa e Linosa, simbolo di accoglienza e grande risorsa del Mediterraneo e al Sindaco Giusi Nicolini che le rappresenta.

È stato ideato e realizzato dall’Associazione di  promozione sociale e culturale di Lampedusa “Il giglio marino” e si è configurato come uno spazio aggregativo, creativo, narrativo ed espressivo con la finalità di condividere idee, emozioni, sentimenti, stati d’animo, storie di vita.

Le donne isolane, attive, piene di grinta e di potenzialità sono riuscite a coinvolgere nel laboratorio diverse donne straniere che vivono sull’isola, realizzando, insieme a loro, bambole di stoffa che rappresentano le donne di tutto il mondo, in particolare quelle sbarcate a Lampedusa e quelle che appartengono a paesi nei quali i diritti vengono ancora violati.

Sono stati coinvolti anche i bambini, figli delle donne partecipanti al laboratorio, che hanno elaborato disegni, favole illustrate e cartelloni legati alle varie culture di appartenenza delle bambole realizzate.