Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Mantenere alto il livello etico

gennaio 21, 2014 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

L’invito di papa Francesco ai dipendenti Rai (ricevuti in udienza sabato 18 gennaio 2013), di tenere alto il livello etico dell’informazione, interpella tutti i giornalisti e gli operatori della comunicazione.

“La qualità etica della comunicazione” ha aggiunto “è frutto di coscienze attente, non superficiali, sempre rispettose delle persone, sia di quelle che sono oggetto di informazione, sia dei destinatari del messaggio. Ciascuno, nel proprio ruolo e con la propria responsabilità, è chiamato a vigilare per tenere alto il livello etico della comunicazione, ed evitare quelle cose che fanno tanto male: la disinformazione, la diffamazione e la calunnia”.
“Mantenere il livello etico” diventa un dovere. Infatti, il papa ha aggiunto: “Tutte le professionalità che fanno parte della RAI, dirigenti, giornalisti, artisti, impiegati, tecnici e maestranze sanno di appartenere ad un’azienda che produce cultura ed educazione, che offre informazione e spettacolo, raggiungendo in ogni momento della giornata una gran parte di italiani. È una responsabilità a cui chi è titolare del servizio pubblico non può per nessun motivo abdicare”.