Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Reporters San Frontières, presenta classifica su liberta’ di stampa

febbraio 13, 2014 − by settimanadellacomunicazione − in News − No Comments

È stata presentata a Parigi la classifica sulla libertà di stampa che Reporters sans Frontières (Rsf), pubblica ogni anno: essa misura il livello di libertà di informazione e riflette il grado di libertà di cui godono giornalisti, agenzie di stampa e cibercittadini nei Paesi oggetto dell’indagine e le azioni intraprese dalle autorità per rispettare e assicurare il rispetto di tale libertà. L’indice 2014 comprende 180 paesi, uno in più dello scorso anno: la new entry è il Belize che si posiziona al 29° posto. Prima nella classifica si conferma la Finlandia, seguita dai Paesi Bassi e dalla Norvegia; all’ultimo posto l’Eritrea, preceduta da Corea del Nord e Turkmenistan. All’interno dell’Unione europea la Bulgaria si posiziona all’ultimo posto (100ª) mentre l’Italia sale dal 57° al 49° posto, e dalla categoria dei Paesi con “problemi sensibili” a quella di chi è in una “situazione piuttosto buona”. Gli Stati Uniti, segnati dalla vicenda Wikileaks e il caso Snowden scendono vistosamente di ben 13 posizioni, piazzandosi al 46° posto; altra fortissima discesa quella della Repubblica Centrafricana che ha perso 43 posizioni, scendendo al 109° posto. In generale, si legge nel rapporto, si avverte una tendenza a interpretare le esigenze di sicurezza nazionale in modo eccessivamente ampio e a scapito del diritto di informare e di essere informati.

Fonte: Agensir.it