Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

I Tv Talk agonizzano. Parola di Bernardini

febbraio 24, 2015 − by settimanadellacomunicazione − in News − Commenti disabilitati

In una intervista rilasciata a Stefano Corradino di  Articolo 21, Massimo Bernardini, giornalista e conduttore televisivo di “Tv Talk” (sabato pomeriggio, Rai3) e di “Il tempo e la storia” (Rai3 e Rai Storia), fa un amaro bilancio sui Talk. A suo dire, infatti, dopo “l’ubriacatura iniziata dieci anni fa”, adesso “il bacino di pubblico si è ridotto”, ad eccezione di  “Tv talk”  che “smonta” la settimana televisiva italiana e internazionale e ne analizza i principali eventi mediatici. “Tv talk si conferma intorno al milione di spettatori” (che Massimo sia di parte, nessuno lo dubita…), con l’aiuto in studio di giovani e affermati critici televisivi.

Che i talk siano divenuti indigesti al pubblico, è una buona notizia. Speriamo che i vertici Rai corrano ai ripari proponendo programmi di valore, abbandonando definitivamente la rincorsa tra la Rai e le Tv commerciali.

Ovviamente, a mamma Rai noi chiediamo lo sforzo di non trascurare i temi positivi, le notizie che aiutano il Paese a restare solidale. Alla Rai, lo stesso Bernardini rimprovera l’omissione, una tra le tante, di non essersi occupata la sera stessa, con trasmissioni mirate, dei riallacciati “rapporti tra Cuba e gli Usa. Al di là del meritevole sforzo di Rainews24 e SkyTg24, nessuno in quella serata ha fatto, in prima o in seconda serata, un programma ad hoc”.