Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Il prete che aiuta le nuove imprese

marzo 06, 2015 − by settimanadellacomunicazione − in News − Commenti disabilitati

A Torino vive e lavora  un prete che è startupper seriale e consulente per le neo imprese. Si tratta di don Danilo Magni dei Giuseppini del Murialdo, una Congregazione che da fine Ottocento offre formazione  e inserimento nel mercato del lavoro ai giovani svantaggiati.

«Abbiamo iniziato a creare start-up – dice don Danilo –  con un modello ben preciso, quello dell’impresa sociale in cui i soci non si dividono gli utili ma reinvestono i guadagni nel progetto stesso, tolti ovviamente i compensi per il lavoro svolto».  I tempi cambiano e il cambiamento ha un’espressione oggi ben nota: diventare imprenditori di sé stessi, non aspettare che qualcuno ci dia un lavoro ma iniziare a crearselo in modo autonomo.

Oggi don Danilo è presidente di Social Fare, srl voluta dalla sua Congregazione. Ed è in procinto di inaugurare Rinascimenti Sociali, primo acceleratore italiano partecipato anche da una congregazione religiosa (sì, proprio un acceleratore di start-up innovative e non solo legate al terzo settore).