Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Settimana della comunicazione: evento catalizzatore di energie ecclesiali e culturali

maggio 05, 2015 − by settimanadellacomunicazione − in Comunicazione − Commenti disabilitati

La Settimana della Comunicazione, organizzata dai Paolini e Paoline, per celebrare la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, giunge quest’anno alla sua decima edizione.

In oltre quaranta città italiane, dal 10 – 17 maggio 2015, molteplici proposte pastorali e culturali, rivolte a bambini, ragazzi, giovani e adulti, daranno risonanza al tema del Messaggio che il Papa ha inviato per questo appuntamento: Comunicare la famiglia: ambiente privilegiato dell’incontro nella gratuità dell’amore.

Lo scorso anno le iniziative sono state oltre un centinaio. Ancora troppo poche, se paragonate al numero delle città e delle parrocchie presenti in Italia. Eppure la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali è stata voluta e stabilita dal Concilio Vaticano II nel Decreto Inter Mirifica. Da allora il mondo della comunicazione si è grandemente evoluto e coinvolge tutti. Gli strumenti della comunicazione sono diventati una “rete” che ci raggiunge e ci coinvolge, di cui non si può non tener conto nell’evangelizzazione.

La Settimana è realizzata dalla maggioranza delle realtà paoline presenti sul territorio italiano: Librerie Paoline, Librerie San Paolo, il Gruppo Paoline Editoriale, il Gruppo San Paolo, nelle loro diverse espressioni. Le iniziative spaziano dagli Happy book in libreria con laboratori sul mondo del libro e della comunicazione, a squadre tra classi o scuole, da incontri con l’autore a spettacoli. Accompagna la Settimana il Festival della Comunicazione, evento itinerante, di interesse nazionale che in questi dieci anni ha percorso un po’ tutta l’Italia: da Salerno a Bari, da Brescia ad Alba, da Caserta a Padova, da Caltanissetta ad Avezzano (AQ), da Lodi a Cosenza.

L’intento della Settimana è soprattutto pastorale. Il desiderio è quello di interessare le realtà ecclesiali e culturali, che operano sul territorio perché, non solo collaborino, ma entrino da protagonisti in questo progetto di promozione umana e di evangelizzazione con e nella comunicazione. Ciò incomincia ad avverarsi. A Ferrara da sette anni nella Libreria Paoline si svolge un gioco a squadre che coinvolge più di 1.000 studenti delle scuole superiori. Da quest’anno il concorso, per desiderio del vescovo, monsignor Luigi Negri, entra nelle attività del Servizio diocesano per la pastorale giovanile, in collaborazione con la scuola e la libreria Paoline, come momento unificante di riflessione tra le varie realtà scolastiche della provincia. Un gruppo di docenti di lettere e di religione ha elaborato il tema del concorso, in chiave antropologica-culturale, affinché il momento cognitivo e quello esperienziale siano fusi in armonia. L’obiettivo rimane quello di far crescere il gusto della lettura e del confronto con gli altri, diffondendo una cultura di rispetto, di dialogo e di amicizia.

I Festival della comunicazione, fin dall’inizio, hanno visto protagoniste le diocesi, con la collaborazione di organismi ecclesiali e sociali locali. A dimostrazione che insieme è più facile trovare modi nuovi di presenza e di dialogo nella cultura della comunicazione, da tradurre in itinerari pastorali.

Il “Festival della Comunicazione”: tappa a COSENZA

Quest’anno il Festival raggiunge la terra calabra e si ferma a Cosenza. Due gli obiettivi, delineati dal vescovo, monsignor Salvatore Nunnari: celebrare i 90 anni del settimanale diocesano Parola di Vita, rinato grazie all’impegno di una redazione giovane, e mobilitarsi sull’impegnativo e attuale tema proposto dal Papa per la 49a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali: Comunicare la Famiglia. Dal10 al 17 maggio, i due obiettivi verranno trasformati in momenti di preghiera, happy book, incontri, convegni, tavole rotonde, concerti, flash mob, visita notturna in tipografia, stage di disegno per bambini e genitori, ecc.

Sui siti www.settimanadellacomunicazione.it e www.festivaldellacomunicazione.org si possono trovare notizie aggiornate dei diversi eventi, che sono rilanciate nei profili della Settimana presenti nei social network: Facebook, Twitter e YouTube.

Annunciata Bestetti