Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

“Come dei fari nel buio di questo mondo”

gennaio 24, 2017 − by Valentino Vaglietti − in Comunicazione − Commenti disabilitati

Un faro acceso, il mondo virtuale, il mappamondo, una barchetta a vela. Sono questi gli elementi dell’immagine proposta dalle Paoline e dai Paolini per accompagnare le iniziative della Settimana  della comunicazione 2017 (21-28 maggio)  2017, giunta ormai  al 12° anno.

A partire dal titolo del Messaggio del papa per la 51° Giornata mondiale della comunicazione (28 maggio) che recita: “Non temere, perché io sono con te (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo”, l’Art director Marco Zanchi, ha creato un’immagine che mette in rilievo come, per  navigare a vele spiegate una persona deve muoversi nella luce e con lo sguardo rivolto al tempo presente che è fatto di relazioni, connessioni, nuove tecnologie.

Nel mondo disorientato da radicali cambiamenti e sconvolto da conflitti, gli addetti alla comunicazione hanno un compito complesso e delicato allo stesso modo: comunicare fiducia. Nel nostro tempo (e forse anche ieri), non è facile dare e ricevere fiducia. La vita di relazione lo chiede, però, e spesso, anche solo mediante il silenzio: fidarsi dell’altro richiede coraggio e chiarezza di idee.  Raccontare la storia del mondo e le storie degli uomini e delle donne, secondo la logica della ‘buona notizia’ si può, ma bisogna imparare a comunicare fiducia e speranza per la storia.

La Famiglia Paolina ha molta  dimestichezza con la frase di Isaia. Essa, infatti, campeggia in bella vista nelle loro cappelle, per volontà del loro fondatore, don Giacomo Alberione. E  l’esperienza, insegna loro che Dio mantiene la parola.

(Cristina Beffa)