Paoline Chi siamo logo_sp Sostenitori
51a Giornata delle Comunicazioni Sociali
28 maggio 2017
Tema: Comunicare speranza e fiducia
nel nostro tempo

Aggiornamento professionale al Festival di Cesena

aprile 28, 2017 − by settimanadellacomunicazione − in News − Commenti disabilitati

Nell’ambito del Festival della comunicazione che si terrà a Cesena (19-29 maggio) sul tema “Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo” sono in programma 4 incontri rivolti ai giornalisti per l’aggiornamento professionale.

I titoli degli incontri recitano: “Informazione e sensazionalismi. Etica della professione giornalistica di fronte a miti e credenze”, “La responsabilità del giornalista: tutto è permesso?”,  “Informare al tempo delle fake news”, “La comunicazione della comunità cristiana e non solo nell’era digitale”.

Si parte venerdì 12 maggio con un incontro su “Informazione e sensazionalismi. Etica della professione giornalistica di fronte a miti e credenze”. Tra i relatori: Roberto Zalamabani, consigliere nazionale Ordine dei giornalisti, Luca Sancini, antropologo e comunicatore sociale, Piero Altieri, giornalista e docente di storia e filosofia, Paolo Turroni, giornalista e codirettore della rivista “Confini”.

Mercoledì 24 maggio interverranno professionisti che hanno avviato la loro carriera nelle redazioni dei media diocesani. Tra gli ospiti, che ragioneranno attorno alla domanda “La responsabilità del giornalista: tutto è permesso?”, ci sarà il direttore del quotidiano Avvenire, Marco Tarquinio, che ha mosso i primi passi nella redazione del giornale delle diocesi umbre “La Voce”. Con lui Giorgio Tonelli, ora nella sede Rai di Bologna, Gianfranco Fabi, già vice direttore de “Il Sole 24 Ore” e direttore di Radio24, Marco Bonatti e Luca Rolandi, entrambi già direttori del settimanale torinese “La Voce del Popolo”. La mattina sarà introdotta dal presidente regionale dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna, Antonio Farnè.

Venerdì 26 maggio si terrà il convegno “Informare al tempo delle fake news”. Moderati da Chiara Genisio, vice presidente vicario della Fisc, si confronteranno la vaticanista dell’Ansa, Giovanna Chirri, il vaticanista de “La Stampa”, Andrea Tornielli, il direttore dei Tg regionali Rai, Vincenzo Morgante, il direttore dell’informazione di Tv2000, Lucio Brunelli, il presidente del Copercom, Domenico Delle Foglie.

Il Festival si chiuderà lunedì 29 maggio con un confronto su “La comunicazione della comunità cristiana e non solo nell’era digitale”. Moderati dal cesenate Ernesto Diaco, direttore dell’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola, l’università della Cei, interverranno il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Rizzolo; il segretario nazionale dell’Ucsi, Maurizio Di Schino, il direttore del Sir, Vincenzo Corrado, il direttore di rete di Tv2000, Paolo Ruffini, il presidente della Fisc, don Adriano Bianchi, e il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio.